Approfondimenti

Clicca sulla pagina Facebook: https://www.facebook.com/sigmar.avvfrattarelli oppure sui titoli di seguito elencati per leggere gli articoli  redatti dall’Avv. Sigmar Frattarelli.

– Non è licenziabile il dipendente maleducato

Illegittimo il licenziamento del lavoratore che ha comportamenti maleducati con i colleghi o accusa l’azienda di mobbing

– Jobs Act: quando scatta la prescrizione?

Contratti a tutele crescenti, dubbi sulla decorrenza della prescrizione

– Il licenziamento ritorsivo e per rappresaglia

Reintegrazione nel posto di lavoro anche dopo l’entrata in vigore del Jobs Act

– Fondo patrimoniale e salvaguardia dei propri beni

Quando è possibile opporre ai creditori l’impignorabilità dei beni del fondo patrimoniale

– L’infortunio nel percorso casa-luogo di lavoro

Infortunio in itinere. Concetto di infortunio “occasionato dal lavoro”

– Lecito adescare e spiare il dipendente su Facebook

Confermata la legittimità del licenziamento del dipendente colto a chattare su Facebook

– Oltre al mobbing esiste anche lo straining

Il lavoratore vittima di vessazioni e atti ostili da parte dei suoi colleghi nella consapevolezza del datore di lavoro

– Vittima incidente. Risarcibile anche la fidanzata

Il danno morale non spetta solo ai parenti o al coniuge ma anche ai soggetti che siano stati legati alla vittima da uno stretto legame affettivo

– Responsabilità solidale tra clinica e medico

Non occorre che clinica e medico siano legati da un vincolo contrattuale. Il medico agisce comunque come ausiliario dell’organizzazione aziendale